Affossare le web TV, ci provano

In Italia ci sono circa cinquemila web tv: un barbaglio di luce nuova, nella caverna ossidata dell’antica televisione di flusso. Governo e Agcom, con il decreto Romani, provano a azzerare i generosi tentativi di chi prova a fare informazione o intrattenimento avendo come tramite il web. [Fonte: Alessandro Longo, “Chi uccide le web tivù” | L’Espresso]