Dans la rue la musique!

Per il 15 di ottobre avevo due scelte.

La prima.
Andare a Ascoli all’APCamp, invitato dal buon Fabio Curzi, per uno speech sul social media journalism che mostrasse e raccontasse attraverso l’hashtag #15O l’evolversi delle manifestazioni che ci saranno domani in quasi mille città di più di ottanta nazioni.1

15 October | People of the world, rise up!La seconda.
Andare a Roma alla manifestazione che alle 14 partirà da piazza della Repubblica per essere lì fisicamente, per parlare con le altre persone, per mostrare la propria presenza e disponibilità, protestando e facendosi sentire insieme.
On the ground, come si dice ora; in piazza, per usare termini più novecenteschi.

Ecco.
Ho deciso che vado a Roma.
Ho bisogno di stare coi piedi sulla strada, partecipando e immergendomi dalla suola delle scarpe fin sul cielo sopra la testa.
Senza dimenticare la rete: rimarrò in contatto coi suoi network e le sue fonti grazie all’opera di @tigella, @mehditek e @alaskaRP che cureranno un live tweeting della giornata che a volte si intreccerà con la diretta organizzata da Radio Popolare.

Muss es sein? Es muss sein!

P.S.: all’APCamp ci vengo l’anno prossimo. Grazie per l’invito, Fabio.

  1. via @15octobernet “now we are 951 cities in 82 countries, aren’t you there? #ready15oct []