[Italia] Treni fantasma e bigliettai muti

Esistono un treno tedesco che va da Monaco (in Germania) a Milano e una linea, inaugurata il 13 dicembre,  che, sulla carta, si può prenotare e usare anche dall’Italia. Però se vai alla biglietteria di una stazione delle Ferrovie dello Stato chi potrebbe darti informazioni a proposito ha la consegna di rimanere muto. Macubu, più veloce d’un giornalista di Report, se n’è accorto e in un suo post, insieme ai lettori e ai commentatori interessati, cerca di capire come e perché da noi le privatizzazioni  – o le liberalizzazioni, fate voi – le fanno così.

2 comments

  1. A quanto pare ci sono volte in cui avere un blog può avere ancora senso eh? Ciao!

  2. strelnik

    Grande Mac. A quanto pare ha ancora molto senso: la vicenda sta facendo un bel giro nel web. Oggi è anche su Repubblica.it: http://tinyurl.com/ycuaoef

I commenti sono chiusi