Pinokkio Vol. 2 | la copertina

Clicca per ingrandireIn copertina (se ci clicchi sopra la visualizzi più grande) c’è il Pinocchio rosso angarioso, coi nodi a fargli da cicatrici e rughe.

La mano indomita che l’ha disegnato è quella del brother in arms Michele “Mik” Duch, già autore della rivisitazione Texas&latex del primo volume.
Sulla quarta di copertina il gatto e la volpe di fronte agli zecchini da arraffare: la mano di Pinocchio quasi glieli toglie dalla gabbia dell’impaginato. Il tratto e la destrezza sono quelli di Marco il Many Manicardi, sorprendente sia di penna che di tastiera.

Fra pochissimo arrivano tutte le info e i link sulla presentazione-reading-surfing che si fa insieme a Guido lunedi a a Firenze al ToscanaLab.

1 comment

  1. Pingback: arsenio bravuomo » Pinokkio Vol. 2 | la copertina

I commenti sono chiusi