Quotablog – mozione d’ordine

Postoprimadituttoche:

siete stati sorprendenti, veloci e decisi (più d’un coniglio quando scopa) nel partecipare al giochetto sottonominato e che vi ringrazio davvero e tanto tutti quanti

io a ‘sto punto per il Quotablog, farei così:

lascerei i commenti aperti fino a sabato prossimo, poi radunerei tutti i contributi in un semplice file di testo (offline), darei una riformattata sommaria, abbozzerei una copertina veloce-veloce, infine ri-esporterei il tutto come file .pdf. da ripubblicare online a disposizione di tutti, in CCL.

Anzi

ho deciso che faccio così; gli eventuali contrari si facciano sentire, chi sta zitto vuol dire che approva.

(da non crederci: sto istigando una maggioranza silenziosa)

14 comments

  1. isntitapity

    Bene. Io ne ho un migliaio che non ho postato per pudore. Che faccio, glieli incarto o li mangia subito?
    E peccato che non sapevo del fincipit…mi accorgo sempre più che non sto mai attenta.
    isntitapity

  2. intanto Quotablog ha il pregio grande di aver stanato Isntitapity.
    Data la mia stima per Ella, valeva la pena anche sol per questo.
    Quanto alla sua idea, per par condicio esprimo:
    n. 1 voto favorevole
    e
    n. 1 voto contrario.

    gli è che non voglio compromettere il mio ruolo nella futura maggioranza

  3. SAPO!!

    IO VOGLIO I FOTTUTI SOLDI CAZZO! TUTTI E SUBITO!

  4. Condivido sia la posizione del sig. Effe che quella del sig. Sapo. Non necessariamente in quest’ordine.

  5. Cazzo, lo sapevo..
    E se vi pagassi con delle stock options?

  6. io approvo :D

    (gli è che non so stare zitto)

  7. Approvo anch’io, ma prima voglio apportare il mio modestissimo “contributo”. :)

  8. SAPO!!

    avere una qualsiasi option in questo periodo sarebbe già una gran cosa.
    dammi un paio di ‘ste options fratello.
    fai tre.

  9. isntitapity

    Se sento la parola stock option metto mano alla pistola. Sapevatelo.
    (bloooog,
    blog in the air,
    don’t be afraid to care…)

  10. isntitapity

    (e, naturalmente):
    “blog,
    so they say,
    is the root of all evil today”

    Pink Floyd

  11. Proviamo a tornare ai vecchi metodi: le eventuali royalties verranno saldate in campari (corretti al vino bianco o prosecco per chi predilige la “bicicletta”)

  12. porca di quella vaccazza lurida, mi sono confuso e sono in ritardo di un giorno! Posso ancora partecipare? Mah, io il mio umile contributo lo lascio comunque.

    Dalla prima lettera di San Paolo apostolo ai Corinzi, 14, 1-8:

    Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi il blog, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna.
    E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi il blog, non sono nulla.
    E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per essere bruciato, ma non avessi il blog, niente mi giova.
    Il blog è paziente, è benigno il blog; non è invidioso il blog, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode della ingiustizia, ma si compiace delle verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta.
    Il blog non avrà mai fine.

I commenti sono chiusi