Quotablog?

E’ cominciato così: avevo scritto un commento usando una citazione da “Baol”, ma sostituendo alla parola “tempi” la parola “blog”;

cosi l’originale:
“Se i tempi non chiedono la tua parte migliore, inventa altri tempi”

è diventato:

“Se i blog non chiedono la tua parte migliore, inventa altri blog.”

Poi isntitapity, in complice avallo, ha fatto lo stesso, piegando al blog quest’altra citazione:

“Chi ha un blog può essere esentato dal postare, ma chi si esenta dal postare non ha un blog”
(lib. Joseph Heller – Catch 22)

Allora m’è venuto in mente che si potrebbe organizzare un Quotablog, un esperimento di falsificazione blogcentrica aperto a tutti in cui per partecipare basta prendere una citazione (più o meno famosa) e sostituire al soggetto della frase in questione la parola blog.
Non credo avrà la (meritata) diffusione che ha avuto il Fincipit, ma sarebbe già buono s’arrivasse a una trentina di coverizzazioni.

Risultato sarà un elenco di détournement (minchia, come siamo colti), di citazioni parodiate, capovolte o imbastardite con l’unico, ridicolo compito di definire il blog. (ancora qui siamo?)

Blogocentrico, autoreferenziale, onanistico, ombelicista, fintoclassico: chi vuol partecipare al Quotablog lasci il proprio falso nei commenti qui sotto.

[per quei segaioli dei filologi: come primi due valgano quelli di isntitapity e il mio]

285 comments

  1. Filosofia: Dio gioca a dadi con i blog

    Cinema: Il blogger posta sempre due volte

    Social life: Auguri, e figli blogger

    Scienza: Il mondo origina dal Big Blog

  2. Amanita

    Non è bello quel che è bello, ma è bello quel che è blog

    Eppur si blogga (Galileo)

    E i lurker stanno a guardare (Cronin)

  3. Canzone napoletana: Si avisse fatto a ‘n’ato
    chello che haje fatto a ‘o blog
    ‘o blogger t’avesse acciso
    e vuo’ sape’ pecché
    pecché ‘ncopp’a ‘sta terra
    blogger comme a te
    nun c’anna sta’ p’o blogger
    onesto comm’a me

    (si canta in genere dopo che la bloggheressa preferita cancella il blog da un giorno all’altro, senza preavviso)

  4. Wilma

    Il blog si costruisce un giorno per volta.
    (Dean Acheson)

  5. c’e del marcio nei blog!

    huston, we have had a blog!

  6. “Più blog!”

    (dal “Più luce!” di Goethe sul suo letto di morte).

  7. “Finchè il blog va,lascialo andare”
    “Wish you were blog”
    “Il tuo bacio è come un blog”

    Meglio che mi fermo.

  8. maximilien roccam de pasteur

    il blogger è un fingitore
    finge così completamente
    che arriva a fingere che è un post
    il dolore che davvero sente

  9. Gio

    Io questo giochino lo faccio spesso con un mio amico, sostituendo a famosi slogan pubblicitari qualche parola! Quindi:

    Estremista:

    Life is blog.

    Un blog è per sempre.

    E’ tutto intorno al blog.

    Cosa vuoi di puù dalla vita? Un blog!

    Affettuoso: Dove c’è blog, c’è casa.

    Disperato: Toglietemi tutto, ma non il mio blog…

    Di dubbio significato: Quando la diarrea ti sorprende, sorprendila con un blog.

    Grammaticale: Blog, basta la parola!

    Imperativo:Silenzio parla il blog.

    Festaiolo:No blog, no party!

    Rassicurante:blog vuol dire fiducia

    Visionario: il blog ti mette le ali!

    Ambiguo: il blog tira.

    Atomista: Think blog.

    Relazionale: Blog. Connecting people.

    Feticista: Blog, se non ti lecchi i post, godi solo a metà.

    Risolutore: Ohhhhh, che odore! Ma la mamma ha un nuovo blog!

    Salutista: Mangia sano e vivi blog.
    o anche salutista cibernetico: Mangia blog e vivi meglio.

    Esistenziale: Blog, c’è!

    E chi più ne ha… ;-)

  10. spaghetti western:
    – quando un uomo con un blog incontra un uomo senza blog. l’uomo senza blog è un uomo morto.

    critica:
    – quel blog ha due espressioni: con il commento e senza. (clint eastwood ha due espressioni: con il cappello e senza)

    saggezza popolare:
    – non ci sono più i mezzi blog.
    – una volta qui intorno erano tutti blog.

    televisive:
    – hai, ahi, ahi signora longari, mi è caduta proprio sul blog.

    storiche:
    – parigi val bene un blog.

    commedia:
    – gentlemen prefer blogs (gli uomini preferiscono i blog)

    assoluta:
    – quando il blog si fa duro, i blogger cominciano a giocare.

  11. I ragazzi che bloggano bloggano in piedi
    Contro le porte della notte
    E i navigatori che passano li segnano a dito
    Ma i ragazzi che bloggano
    Non ci sono per nessuno
    Ed è la loro ombra soltanto
    Che trema nella notte
    Stimolando la rabbia dei navigatori
    La loro rabbia il loro disprezzo le risa la loro invidia
    I ragazzi che bloggano non ci sono per nessuno
    Essi sono altrove molto più lontano della notte
    Molto più in alto del giorno
    Nell’abbagliante splendore del loro primo blog.

    (“I ragazzi che si amano” – Jacques Prevert)
    [Ste]

  12. quando il blog si fa duro,
    i blogger iniziano a postare

    John Belushi

  13. Comzine

    “Some blog is pulling me close to the ground”.
    Carlitos’ way


    “I blog hanno una loro etica. Tutta loro. Ed è una tacca più sotto di quella di un maniaco sessuale”.
    Woody Allen

  14. Effe

    E se il corpo non fosse il blog, il blog cosa sarebbe?
    (W. Whitman)

    Cosa c’è di buono in tutto questo, ahimè, ahi, vita?
    Che tu sei qui – che esiste il blog, e l’individuo
    che il potente spettacolo continua, e tu puoi contribuirvi con un tuo post.
    (W. Whitman)

    Diavolo d’un Pasha Strelnikov.

  15. Autoreferenziale:
    il blog altrui mi affascina, ma preferisco il mio (E. Flaiano)

    beatlesiano
    I once had a blog
    or should I say it once had me (Lennon/McCartney)

    Bucolico:
    Blogs! ‘tis a dull and endless strife,
    Come, hear the woodland linnet,
    How sweet his music; on my life
    There’s more of wisdom in it. (W. Wordsworth)

    Scientifico:
    Il blog della nautura è scritto in caratteri matematici (Galileo)

  16. O blogger é um fingidor.
    Finge tão completamente
    Que chega a fingir que é dor
    A dor que deveras sente.
    (F. Pessoa)

    Sa, per dare un tocco internazionale

  17. Ops, vedo a posteriori che Maximilien, l’Autore, aveva già quotato Pessoa.
    Resto con Whitman, allora

  18. interessante.. anche maximilien roccam de pasteur ha abitato in quel di Torino.. sarà mica anche lei, Herr, una delle sue segretissime epifanie?

    (controlli i commenti più sopra..)

  19. Sono Blog, risolvo problemi.

  20. Siamo in missione per conto di Blog.

  21. utenteanonimo

    “Quando sento la parola blog metto mano alla pistola”.

    Attribuita a Goebbels (blogoebbels?), ma realtà la frase venne pronunciata da un altro gerarca nazista, Hans Joost, e parlava di un Acido. Signore.

  22. NON LASCIATEVI PRENDERE DAL BLOG.

  23. La beffa piu’ grande che il blog abbia mai fatto, e’ stato convincere il mondo che lui non esiste.

  24. “…sai io sono un chirurgo, potrei aiutarti con quel blog…”
    “Blog? Quale Blog?”

    Frankenstein Jr.

  25. Uff, ho scordato i riferimenti, che pirla!
    Il primo e’ Harvey Keitel in Pulp Fiction.
    Il secondo, vabbe’, John Belushi.
    Terzo, Guida Galattica per Autostoppisti di Douglas Adams.
    L’ultimo Verbal Kint in Soliti sospetti.
    Immagino che questo commento non fara’ che confondere le cose…

  26. “Un cavallo, un cavallo, il mio blog per un cavallo!”

    Riccardo III – Shakespeare

  27. “Blog mio, vientene con me!”

    Giovanni Verga – La roba

  28. Mandrake: A Pomà, c’hai un blogghe…!
    Pomata: Sì, se ce n’avevo due già stavo all’università… sotto spirito!

    Febbre da cavallo

    (Vi prego, trovate il modo di fermarmi!)

  29. “Chi il Blog leggerà? Io, disse la cornacchia.”

    Ulisse – J. Joyce

  30. “Che te lo bloggo a fare!”
    Al Pacino – Donnie Brasco

  31. “Isabella, tre Blog e un cacciaballe”
    “Settimo, blogga un po’ meno”
    “La colpa è sempre del blog”

    Dario Fo – Commedie

  32. jimmy

    Ave maria piena di blog il blogger è con te tu sei bloggeressa fra le bloggers and so on.

    (rosario)

  33. 1
    In principio era il blog ,
    e il blog era presso Dio,
    ed il blog era Dio
    (Vangelo secondo Giovanni)

    2
    Se stai per metterti a scrivere un blog , evita.
    (Chuck Palahniuk, Soffocare)

    3
    Sui tratti del suo blog non v’era segno di un’idea ben definita né di una qualunque forma di concentrazione mentale.
    Ivan Aleksandrovich Goncharov, Oblomov

    4
    Al mio paese, di blog , ce n’erano pochi”.
    Primo Levi, Se non ora, quando?

    5
    “Questo blog non mi piace” disse il postino.
    Leonardo Sciascia, A ciascuno il suo

    6
    Bloggatemi Ismaele!
    Herman Melville, Moby Dick

  34. “Blog dolce blog”

    John Howard Payne (1791-1852)

    “Il blogger è un uomo capace di dire cose profonde in modo semplice.”

    Charles Bukowski

  35. Pingback: ilpaesechenonc’è » Ancora uno, poi smetto!

  36. Chissà se ci sono già…

    Rimetta-a-posto-il-blog!
    (da Frankenstein Jr.)

    Blog!
    (M. Marceau nell’unica battuta del film “L’ultima follia di Mel Brooks” a.k.a. il film con il dialogo più breve della storia, in origine era “no!”).

  37. Era un blog buio e tempestoso.
    (Snoopy)

    Blog ballerino!
    (Dylan Dog)

    Mi è semblato di vedele un blog…
    (Titty)

  38. Meglio un blog oggi che una gallina domani!

  39. “lu magnà chi magna magna, lu blog tant ‘a prù!”

    …detto teramano, con blog al posto di vino, la cui traduzione è più o meno questa: per quanto riguarda il mangiare ognuno faccia quel cazzo che vuole, ma il vino bisogna spartirselo equamente!

    PS: hey Max… questa m’è venuta e questa ho scritto…

  40. “mbe’… mbe’, che su’ blog che ti’ nun cunusc lu biv pe’ Chimpl!”

    Hey Max, facciamo che questa sia una storpiatura di un anonimo… tu sai!

  41. Gio

    “My heart will go blog” Celine Dion

  42. bloggare o non bloggare. questo è il problema.

  43. In verità, in verità vi dico: uno di voi mi linkerà

    Gesù Cristo (0-33)

  44. Donna blogghuta, sempre piaciuta! (vabè, non ne avevo altre!)

  45. Seven of Nine

    “Noi siamo i Blog. Voi sarete assimilati. Ogni commento e’ inutile”
    (Star Trek)

    “Think Blog”
    (Apple)

    “Where do you want to post today?”
    (Microsoft)

    “Che mondo sarebbe senza blog”
    (Nutella)

    “Redemption Blog”
    “I shot the blogger”
    (Bob Marley)

  46. e’ il mio blog il paese piu straziato.

    @llerta ungarini

    (non e’ vero, ma un tocco di ermetismo ci stava)

    buona notte

I commenti sono chiusi